• Dimensione dei caratteri
  • S
  • M
  • L

NEWS

Conseguenze del terremoto e dello tsunami in Giappone

25 Marzo 2011

L'11 marzo, un terremoto senza precedenti, di magnitudo 9.0, uno dei più violenti mai registrati, ha colpito la parte nord orientale di Honshu. La forte scossa ha devastato edifici, case e impianti, vicini all'epicentro. Lo tsunami generato dal terremoto ha inondato numerose città, paesi e villaggi sulla costa pacifica.

Questa tragedia ha assunto toni ancora più gravi quando la centrale nucleare gestita dalla Tokyo Electric Power Company in Fukushima è stata danneggiata dagli effetti del terremoto e dello tsunami dell'11 marzo. Il governo giapponese e le autorità locali delle zone interessate stanno monitorando costantemente i livelli di radioattività. Le informazioni vengono costantemente e interamente diffuse.

Comprensibilmente la preoccupazione in merito una possibile contaminazione dei prodotti giapponesi si sta diffondendo, e vorremmo cogliere l'occasione per sottolineare che nelle zone in cui i nostri impianti e magazzini sono ubicati non sono stati registrati livelli di radioattività pericolosi per la salute dell'uomo, e che quindi, il nostro stock e il materiale prodotto in Giappone sono sicuri.

Per ulteriori informazioni, per favore contattate il vostro referente locale.